Quanti giochi in sviluppo per Nintendo Switch? Il presidente Nintendo smentisce gli scettici

Tripla cifra per i progetti legati a Nintendo Switch, secondo il presidente Kimishima.

Sin dalla sua presentazione, Nintendo Switch ha stupito  per le sue potenzialità ma ha anche sollevato qualche dubbio. Tra questi, uno dei dilemmi più importanti riguarda la lineup della piattaforma ibrida: quanti giochi sono realmente in sviluppo per Nintendo Switch, visto il numero di uscite piuttosto scarso nel 2017? A esporsi in prima persona è stato Tatsumi Kimishima, il Presidente di Nintendo che ha aperto le danze all’evento di presentazione di Nintendo Switch a Tokyo il 13 gennaio. 

In una recente intervista, Kimishima ha dichiarato che sono più di 100 i videogiochi attualmente in sviluppo per Nintendo Switch: “Dopo la presentazione del 13 gennaio abbiamo ricevuto richieste da tantissimi publisher che vogliono sviluppare videogiochi per questo sistema. All’evento abbiamo annunciato più di 80 titoli attualmente in sviluppo e di circa 50 team di sviluppo al lavoro, ma il numero è salito fino a 70 publisher”. Kimishima ha poi aggiunto che i giochi non ancora annunciati saranno svelati molto presto.

Il Presidente ha poi spiegato nello specifico i piani del calendario uscite per Nintendo Switch da marzo in poi: “La nostra idea è di alimentare la lineup del 2017 con regolarità senza troppi buchi nelle varie finestre di lancio. Questo incoraggerà i consumatori a giocare Switch con costanza”. Ecco spiegato perché, dunque, The Legend of Zelda: Breath of the Wild e I Am Setsuna usciranno il 3 marzo insieme a Nintendo Switch, mentre ARMS e Mario Kart 8 Deluxe saranno pubblicati ad aprile.

E, a proposito dei videogiochi appena citati: “Crediamo che questi titoli esprimano appieno il concept di Nintendo Switch sul poter giocare dovunque con chiunque e ogni volta che si vorrà, alimentando la competizione tra i giocatori”. Infine, sui pre-order di Nintendo Switch: “ho saputo che molti rivenditori hanno già chiuso i pre-ordini. Questo mi dà la conferma che i consumatori abbiano capito l’unicità di Nintendo Switch”.

Voi avete già ordinato la vostra piattaforma?

Rispondi