Disponibile l’aggiornamento Nougat per Huawei Mate 8 in Italia: primi feedback sulla batteria

Come evolvono prestazioni ed autonomia dopo l’upgrade? Ecco un primo bilancio dopo l’ufficialità della notizia

Il rilascio dell’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat è stato avviato in questi giorni per tutti coloro che sono in possesso di un Huawei Mate 8 qui in Italia. Si tratta di un device che probabilmente non ha fatto registrare lo stesso successo delle serie P8 e P9, ma allo stesso tempo non si può negare il fatto che in parecchi abbiano deciso di dare fiducia al produttore coreano portandosi a casa questo phablet davvero ben riuscito.

Certo, il suo prezzo non è alla portata di tutti, la stessa fiducia del pubblico di cui vi parlavo poco fa è stata ripagata dal rilascio di un upgrade ufficializzato su scala globale poco meno di due settimane fa e che, da ieri, tutti possono scaricare in Italia. Facendo un rapido giro in Rete, ho avuto di capire quale sia stato nel frattempo l’impatto che lo stesso aggiornamento ha avuto su Huawei Mate 8. Ebbene, se avete ricevuto la notifica e siete indecisi sull’opportunità di portare a termine il download, allora vi dico di mettere da parte tutte le remore.

Partiamo dal presupposto che l’aggiornamento risulta al momento disponibile su HiCare, seguendo il percorso App HiCare > Cliccare Aggiornamenti OS utenti tester > Chiudere HiCare > Andare in Updater > Installare l’aggiornamento. Una volta portato a termine il download dovreste percepire in modo tangibile i passi in avanti in termini di fluidità, ma non mancano le segnalazioni da parte di chi si è ritrovato con un Huawei Mate 8 con una batteria dalla durata ulteriormente aumentata. Addirittura nell’ordine del 20%, almeno stando a chi ha testato l’upgrade in questi giorni.

Tags:  

Rispondi